//
archivi

truthyelled

truthyelled ha scritto 88 articoli per truth

Tonno subito

– Hai sensi di colpa per la pubblicità? – All’inizio sì, effettivamente c’è stato qualcuno che mi chiesto il perché e me lo sono chiesto pure io. – E cosa ti sei risposto? – Io sto facendo una cosa che è coerente con me stesso. […] Mi hanno proposto di fare Il testimone dentro un … Continua a leggere

Era una casa molto carina

Sergio Endrigo cantava: Era una casa molto carina/ senza soffitto senza cucina/ non si poteva entrarci dentro/ perché non c’era il pavimento… Quando si cerca casa è bene essere pronti a tutto. Generalmente la ricerca di un nuovo appartamento inizia con un’ispezione sommaria dei principali siti di annunci come Bakeca.it, Kijiji e Easystanza, dove le … Continua a leggere

Vietnam

Mi trovavo al mercato di Ben Thanh a Ho Chi Minh. La signora della bancarella all’angolo tentava da mezz’ora di vendermi una gonna verde fango con una specie di fodera all’interno. Era brutta e costava 15 dollari. Per inimicarsi la mia simpatia, pensò bene di chiedermi l’età e da dove venissi. Le risposi Italia. Cominciò … Continua a leggere

Se lo dice Fausta

Era la seconda ora del martedì e c’era italiano. Frequentavo la terza media e il mio vicino di banco aveva sempre la merenda più buona della mia. Si chiamava Andrea, e, a meno che non sia deceduto nel frattempo, si chiama ancora così. Il motivo esatto per cui lo fece non me lo ricordo, ma … Continua a leggere

Fin de la guerra en Valencia

30 de marzo de 1939 Las tropas franquistas entran en Valencia. Tras dividir a los republicanos después de la batalla del Ebro las cosas se complicaban de verdad. Sin apoyo extranjero sólido, la República lleva meses sentenciada. Por suerte, en marzo del 38, el Tesoro Nacional (con importantes obras del Museo del Prado) han pasado … Continua a leggere

Adiós a un gran político

Hace tiempo que no escribo, por diversos motivos: exámenes, compromisos familiares, trabajo… Pero hoy, aún con exámenes por hacer (mañana tengo uno) hago un esfuerzo para escribir unas simples palabras que traten de perpetuar la figura de un hombre grande que nos dejó ayer. La palabra perpetuar quizá esté fuera de tono. Escribiendo esto no … Continua a leggere

Tanti auguri papà

Marzo è un mese impegnativo. Iniziano la primavera, i secondi semestri, la Quaresima. A Marzo ricorre la Festa del papà e, nel mio caso, il compleanno del mio. Tanti auguri papà.   Tanti auguri papà, perché il terzo giorno di gita scolastica a Bologna, in prima superiore, mi chiamasti per sapere dove fossi. E quando … Continua a leggere

“Costellazioni” come esperienza religiosa

Quanti album usciranno in Italia ogni anno? E nel mondo? Centinaia di migliaia probabilmente, o magari di più. Pochi di questi però lasciano veramente dei solchi, delle cicatrici virtuali negli ascoltatori, o fors’anche analogiche. Beat come indicazioni per Milano quasi fossero preghiere, poste nelle gallerie svizzere coi ripetitori della radio, in cui non vedi mai … Continua a leggere

La parata delle Merdaviglie

Il Carnevale di Venezia quest’anno si è aperto così: «È vietato usare in Piazza San Marco, in Piazzetta, sotto le Procuratie e nei luoghi interessati dalle manifestazioni programmate e autorizzate, apparecchi atti alla diffusione sonora o strumenti musicali che possono recare disturbo alle persone e alle medesime manifestazioni». Questo che avete appena letto è un … Continua a leggere

Controesodo, il ritorno alla campagna

C’è poco da fare, sul lungo periodo (come dicono quelli che si intendono di economia) la campagna vince sempre sulla città. Non so perché, forse perché le campagne sono sempre più grandi delle città, o forse perché la campagna è opera di Dio e la città no, o anche perché in campagna l’aria è sempre … Continua a leggere

Assiomi, prosecco e zabaione

Questa è stata una settimana strana, fatta di pensieri multipli e informi, di quelli che non riesci a ordinare come vorresti. Bisognerebbe scriverli in un foglio per dare loro un senso, o trovare loro una motivazione plausibile del perché ti ronzino in testa. A fare loro da contorno poi, ci sono tutti gli eventi settimanali, … Continua a leggere

Il buongiorno si vede dal mattino

La colazione è importante. Si dice sia il pasto fondamentale della giornata, quello che fa ingranare bene, quello che dà l’energia necessaria per strisciare fuori casa e affrontare l’ennesima giornata di lavoro. La colazione può essere declinata in millanta modi possibili. Chi è di fretta si accontenta di un caffè e un frutto, chi fa … Continua a leggere

Venezia e la letteratura tra Otto e Novecento

La prima cosa che ti colpisce quando visiti Venezia è che non capisci che cos’è Venezia: un’ex metropoli? Una città d’arte? Una bomboniera? Il paesaggio di una fiaba? Un pianeta sommerso? Un «piccolo mondo antico»? In verità Venezia è tutto ciò e molto altro ancora. Venezia assomiglia molto ad una bugia: è troppo bella perché … Continua a leggere

Manifesto politico n.1 (ovvero la lista dei ministri)

Fai click sull’immagine. In basso a destra troverai “Vedi immagine a grandezza originale“: cliccaci, leggi il manifesto e, se vuoi, salvalo sul tuo computer. di Pierangelo Milano

Principi azzurri impossibili

Quando accettai di entrare a far parte di questo blog, mi ripromisi che non avrei mai e poi mai fatto un pezzo su San Valentino. Mi sarei punita a frustate al solo pensiero, ve lo giuro. Più che altro per la noia, la mestizia, il male di vivere, il tedium vitae, l’angoscia, il buio morale, … Continua a leggere

Truth (yelled)

Follow truth on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Seguici su Twitter

Visualizzazioni

  • 26.933 hits
Annunci